Intermed onlus presso OMS: Ginevra 2013

La pubblicazione di Intermed onlus sul British Medical Journal (BMJ Case report, “The use of ozone therapy in Buruli ulcer had an excellent outcome”, febbraio 2013) ha avuto grande eco presso l’OMS che ha richiesto alla Dott. Antonella Bertolotti di fare un intervento insieme alla Dott. Alma Izzo e alla Dott. M. L. Iabichella per spiegare gli esiti della ricerca scientifica sulla effettiva capacità battericida dell’ozonoterapia nei confronti del Mycobacterium Ulcerans.
Tale batterio, trasmesso dal morso di un insetto acquatico, è responsabile di lesioni molto profonde che interessano muscoli, tendini e tessuto osseo.
La sperimentazione di Intermed onlus ha dimostrato che dopo sole due settimane di applicazione dell’ozono sulla lesione otteniamo la scomparsa del micobatterio. Tale risultato è stato confermato da esame istologico e biomolecolare eseguito presso l’istituto di anatomia patologica dell’Università di Brescia.

Link al BMJ Case report

Ricerca scientifica con l’istituto Pasteur di Abidjan in Costa D’Avorio.

Intermed onlus ha tenuto con il tecnico di laboratorio Osvaldo Martelli e la Dott. Alma Izzo il primo corso di ozonoterapia per i medici dell’Istituto Pasteur di Abidjean e per i medici dello CHU (Centre Hospitalier Universitaire).
Tale corso, effettuato presso il centro medico delle suore Figlie di San Camillo a Kokumbo, ha avuto grande successo.
La collaborazione con l’Istituto Pasteur prosegue per quanto riguarda gli studi istologici e molecolari sul Mycobatterio responsabile dell’Ulcera di Buruli.