Nepal

Intermed Onlus ha lavorato in Nepal nel post terremoto. In collaborazione con il Memorial Hospital di Kathmandu, abbiamo aperto un laboratorio di ozono terapia per curare le ferite da schiacciamento.
È stato programmato un training a Brescia con i medici del suddetto ospedale che si terrà nel mese di febbraio 2016, in collaborazione con la Casa di cura San Camillo, la Dott.sa Izzo, il Dott. Bonetti.

Siria: War in progress

Emergenza significa rispondere in tempo reale alle richieste dell’altro.
Chi è l’altro? In questo momento ci siamo focalizzati sul dramma della Siria e dei profughi che nel campo di Bab el Salam, a 10km dal confine turco, lottano tutti i giorni non solo contro gli spari ma anche per avere acqua e condizioni sanitarie migliori.
Per questo Intermed onlus si è recata sul posto aprendo due ambulatori di ozonoterapia per curare ferite da guerra e molti casi di leishmaniosi endemica di queste zone. Il supporto che abbiamo dato ai medici locali è stato apprezzato e la riconoscenza della gente insieme ai sorrisi dei bambini ci lascia sempre un velo tristezza quando torniamo in Italia.

Pakistan: focusing on human rights

A Islamabad lo staff composto da Nicola Lucini e Simona Seravesi, ha effettuato numerose interviste ad attiviste per i diritti umani che, generalmente, sono difficilmente avvicinabili.
La ricerca della verità, il supporto al desiderio di libertà di questa gente e la volontà di testimoniare drammi che spesso in occidente non vengono pubblicizzati, ci ha spinto a realizzare un film che testimonia l’importanza di dare voce a chi non ha voce.

Haiti: post emergenza

Continua il supporto di Intermed onlus all’ospedale di Foyer St. Camille con monitoraggio dell’attività dell’ambulatorio di ozonoterapia.
L’ozono utilizzato per i traumi da schiacciamento, viene ora usato per curare piaghe da decubito, esiti cicatriziali post intervento, micosi, ecc…